Ricerca

Torna indietro

Ricerca e RE-PERG

L'incapacità dei neuroni retinici di mantere il ritmo veloce di un perg steady-state è la manifestazione della disfunzione metabolica preapoptotica che i RE-PERG mettono bene in evidenza. Si tratta di un vero e proprio stress test in grado di discriminare i soggetti sani dai malati. Questo comportamento "caotico" che precede l'apoptosi si osserva nella malattia glaucomatosa come in tutte le patologie neurodegenerative. I neuroni retinici sono infatti coinvolti nel corso di patologie che mostrano numerose analogie con il glaucoma: Alzheimer, Parkinson, SM, SLA. E' in corso uno studio in collaborazione con ricercatori neurologi per accertare la possibilità di identificare un marcatore biologico utile per la diagnosi precoce di tali patologie neurodegenerative.

 

 

 

Ricerca e RE-PERG